Mahmood: “Sono italiano al 100%, non entro nelle polemiche sui migranti”

Written by on Febbraio 11, 2019

Il Festival della canzone italiana si è concluso con un mare di polemiche. Mahmood, vincitore della 69esima edizione, si è dovuto difendere da chi lo ha attaccato per la sua nazionalità. Durante la conferenza stampa dopo la chiusura della kermesse sanremese, il cantante di “Soldi” ha risposto per le rime ai giornalisti che gli hanno chiesto un commento sulle battute relative ai migranti, che hanno acceso il Paese dopo la sua vittoria. 

Io sono italiano, nato e cresciuto a Milano“, è così che mette a tacere tutti, tra gli applausi dei giornalisti presenti in sala. “Non mi sento tirato in causa – ha continuato – Nel brano ho messo una frase araba che è un ricordo della mia infanzia, ma sono italiano al 100%, da madre sarda e papà egiziano“. 

Le polemiche hanno investito il vincitore di Sanremo anche per quanto riguarda il sistema di televoto, definito da alcuni suscettibile di fraintendimenti. Secondo il voto da casa, il vincitore sarebbe dovuto essere Ultimo con il 46,5% di voti, seguito da Il Volo con il 39,4%. La vittoria, però, viene determinata da 3 voti: quello da casa, quello della sala stampa e quello della giuria d’onore. 


[There are no radio stations in the database]